• Città di Cefalù

    Città di Cefalù

    È nota per la cattedrale normanna, una struttura del XII secolo simile a una fortezza con elaborati mosaici bizantini e alte torri gemelle.

  • La prima “zip-line” di Sicilia

    La prima “zip-line” di Sicilia

    Sospesi in aria, ad un’altezza di 1000 metri s.l.m, con brividi da 100 km/h: sulle Madonie nasce la prima “zip line” di Sicilia.

  • Tonnara di Scopello

    Tonnara di Scopello

    Posto ideale per chi vuole allontanarsi dai ritmi quotidiani e immergersi in una incredibile atmosfera fatta di storia e di meravigliosa natura.

  • Gianfilippo Ingrassia, il medico che salvò Palermo dalla Peste.

    Gianfilippo Ingrassia, il medico che salvò Palermo dalla Peste.

    Quella di G. F. Ingrassia è una storia di scienza, innovazione e progresso, una storia della medicina siciliana che superò ben oltre i confini della Sicilia.

  • Calzoni al forno

    Calzoni al forno

    La famosa pasta brioche siciliana farcita con mozzarella, prosciutto e pomodoro. Uno dei suoi “pezzi” più richiesti.

  • La sfincia di San Giuseppe

    La sfincia di San Giuseppe

    È un dolce fritto tipico della pasticceria siciliana, consumato tradizionalmente il 19 marzo, durante la festa di San Giuseppe.

  • Le Antiche Fornaci Maiorana

    Le Antiche Fornaci Maiorana

    Si tratta di  un complesso preindustriale costituito da un frantoio per la produzione di inerti (pietrisco, ghiaietto e sabbia).

  • Pane con la milza

    Pane con la milza

    Il “pani câ meusa” è una specialità alimentare palermitana, esempio di tradizione gastronomica nel campo del cosiddetto “cibo da strada”.

  • Quinta edizione del Festival delle Letture Migranti

    Quinta edizione del Festival delle Letture Migranti

    Torna per il quinto anno dal 9 al 13 ottobre prossimi a Palermo il Festival delle Letterature migranti.

  • Teatro Andromeda: tra cielo e terra

    Teatro Andromeda: tra cielo e terra

    Perché non dimenticassimo che esiste un luogo tra cielo e terra, fatto di pietra, fatto di sogni dove tutto l’inutile si annulla e rimane l’essenziale.

Ultimi Post