• Pomodori secchi siciliani

    Pomodori secchi siciliani

    Tecnica di conservazione molto antica che ci permette di assaporare i frutti più buoni della terra per tutto l’anno.

  • La storia del gelato è siciliana

    La storia del gelato è siciliana

    Il dolce italiano più famoso nel mondo è certamente lui: il gelato. Una specialità nata in Sicilia! Evoluzione dei sorbetti siciliani usciti dalla neve dell’Etna.

  • Sfinci siciliane

    Sfinci siciliane

    Le sfinci sono squisite frittelle dolci, tipiche della tradizione dolciaria siciliana, fanno parte dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani.

  • Pan d’Arancio: Plumcake Soffice all’Arancia

    Pan d’Arancio: Plumcake Soffice all’Arancia

    Plumcake soffice, caratterizzato da un intenso sapore di arancia e dalla sua consistenza morbida, al punto di sciogliersi quasi in bocca!

  • Sarde a Beccafico

    Sarde a Beccafico

    Piatto tradizionale della nostra bella Sicilia, gustose, fragranti e saporite. Servite sia come secondo piatto che come antipasto: ecco le Sarde a beccafico!

  • La sfincia di San Giuseppe

    La sfincia di San Giuseppe

    È un dolce fritto tipico della pasticceria siciliana, consumato tradizionalmente il 19 marzo, durante la festa di San Giuseppe.

  • Sfincione: lo street food siciliano

    Sfincione: lo street food siciliano

    Lo sfincione fa parte dello street food siciliano, è una sorta di pizza alta e spugnosa condita con del sugo di cipolle, acciughe e caciocavallo; una vera bontà!

  • Lo Sfoglio di Polizzi Generosa

    Lo Sfoglio di Polizzi Generosa

    Lo Sfoglio di Polizzi Generosa, risale al XIV-XV secolo, è un dolce molto buono e saporito della pasticceria siciliana, ma poco conosciuto.

  • La cuccia a Santa Lucia

    La cuccia a Santa Lucia

    La cuccia è un tipico dolce siciliano che ha origini molto antiche, si prepara solitamente per il giorno di Santa Lucia, il 13 dicembre.

  • Pasta al forno: anelletti palermitani

    Pasta al forno: anelletti palermitani

    La pasta al forno, (timballo di anelletti) e, volgarmente, “’A pasta ‘o furno“, fa parte della tradizione gastronomica palermitana.

Ultimi Post